Nove persone su dieci amano il cioccolato. La decima mente.

mercoledì 9 settembre 2009

Torta di ricotta improvvisata

Ero partita con una ricetta trovata su internet. Mi intrigava, ma le dosi mi sembravano un po' strane. Ho pensato "hai visto mai" e mi sono immersa nella preparazione della torta. Cammin facendo ho constato che le dosi erano completamente sballate. Ovviamente dovevo rimediare dato che avevo la ricotta fresca fresca di malga. Sono corsa ai ripari (per cui le dosi che mancano sono quelle degli ingredienti in cui sono andata più o meno a caso)ed è venuta fuori una torta non molto bella da vedersi, ma buona!

Ingredienti
pasta frolla (vedi ricette base)
200 gr di ricotta
100 gr di panna (io avevo quella da cucina, magari con quella fresca montata viene meglio...)
cioccolato fondente passata nel mixer
uvetta
rhum da dolci
30 gr di zucchero
1 tuorlo
30 gr di pangrattato

Far ammorbidire l'uvetta in acqua e rhum.
Montare il tuorlo con lo zucchero.
Aggiungere poi tutti gli altri ingredienti.
Cuocere la base della pasta frolla nel forno a 180°C per circa 15 minuti.
Versare sulla base ancora calda la crema di ricotta.
Infornare circa altri 20-25 minuti.

3 commenti:

Barbara ha detto...

Ora che l'hai debitamente modificata, posso provare a farla anch'io!! Domanda: il pangrattato serve per panare la tortiera oppure va nella torta stessa? Grazie!!

Federica ha detto...

mmm..squisita!

Alessandra ha detto...

Mi piace tanto la ricotta nelle torte!!