Nove persone su dieci amano il cioccolato. La decima mente.

martedì 13 luglio 2010

Involtini di tegoline

No, non tegolinI, ma tegolinE! A Verona le tegoline non sono altro che i fagiolini del resto del mondo. Che ci volete fare? Ognuno ha le sue manie!
Un classico della cucina-speedy, ma molto buono e ottimo svuota-frigo!

Ingredienti


5-6 fagiolini (tegoline) per ogni fetta di speck
fettine di speck
pangrattato
formaggio grattuggiato (Par. Regg. o Gr. Pad.)
olio evo
mozzarella (facoltativo)
pepe

Lessare i fagiolini in acqua bollente leggermente salata e scolarli.
Dopo averli fatti raffreddare un po', arrotolare 5-6 fagiolini dentro ciascuna fettina di speck.
Disporre nella teglia da forno gli involtini.
Aggiungere un po' di mozzarella ridotta a pezzetti. Stavolta non avevo la mozzarella, ma secondo me, un po', ben strizzata, dà quel tocco di dolce che non guasta.
Cospargere sopra un mix di pangrattato, formaggio e pepe.
Mettere in forno impostato su programma grill a 150°C per un quarto d'ora circa (di più secondo me diventano troppo secchi).
Che superlavorone, eh?

2 commenti:

manuela e silvia ha detto...

Ciao! ah ecco..anche nel dialetto padovano i fagiolini vengono chiamati "tegoline"!!
proprio bella questa tua idea per prepararli: nel nostro orto ne crescono a vagonate e siamo sempre alla ricerca di nuove idee per farli! questa ci piace molto: semplice, ma originale allos tesso tempo!
un bacione

Luciana ha detto...

Non sapevo che da voi si chiamassero così...almeno adessso lo so...la tua preparazione oltre ad essere speedy è anche sfiziosa!!! complimenti