Nove persone su dieci amano il cioccolato. La decima mente.

sabato 31 dicembre 2011

Ciambellone vegano

Di solito si pensa che la cucina vegana sia poco saporita, eccetera eccetera. Invece la mia amica e compagna di tirocinio Natalia mi ha fatto scoprire una torta vegana fantastica e semplicissima!
E se ha convinto me al punto di rifarla, convincerà anche voi!


Ingredienti

2 bicchieri di farina
1 bicchiere di zucchero (io ho messo meno, poco piu di metà)
1/2 bicchiere di olio di arachidi 
3/4 bicchiere di latte di soia
1 cucchiaino di canella
1 cucchiaio di cacao amaro
1 bustina di lievito per dolci
3 cucchiai di marmellata (quella che preferite) 
qb di aroma alla vaniglia 

qb sale (aggiunta mia)
qb rhum (aggiunta mia)


per la copertura
100 gr cioccolato fondente
qb latte di soia


Mescolare insieme gli ingredienti secchi dopo averli setacciati.
Unire latte di soia, olio e marmellata. Io stavolta ho usato quella di ciliegie, ma ho in mente qualche variante da provare. Poi ovviamente vi descriverò il risultato.
Unire tutto insieme.
Io l'ho fatta a forma di ciambellone (la adoro perchè mi sembra una maxi Homer-ciambella!), dopo aver unto la teglia con dell'olio d'arachidi, che ho cosparso con della carta da cucina, e infarinato.
La ricetta prevedeva il forno a 200°C, ma a dopo circa 15 minuti, mi sembrava troppo, così ho abbassato a 180°C e ho lasciato andare per 45 minuti, trascorsi i quali, ho lasciato la torta nel forno con lo sportello un po' aperto.
Per la copertura ho fuso il cioccolato a bagnomaria e ho aggiunto il latte di soia necessario per fare una specie di ganache. Poi ho cosparso la granella di mandorle.
Che altro dire: BUON ANNO  e buon appetito!!!

1 commento:

germana ferrari ha detto...

Bellissimo questo ciambellone.
Brava Laura e buon anno