Nove persone su dieci amano il cioccolato. La decima mente.

lunedì 9 aprile 2012

Brasadele

Eccomi con la ricetta di biscotti veronesi tipici del periodo pasquale: le brasadele!


Ingredienti
 1 kg di farina 00
7 uova medie
2 hg di burro
3 hg di zucchero semolato
2 cucchiaini di lievito per dolci
scorza di un'arancia
10 gr di grappa bianca zucchero di canna

 Lasciar ammorbidire a temperatura ambiente il burro.
 Disporre a fontana la farina setacciata e unita al lievito.
Rompervi dentro le uova. Aggiungere la scorza e la grappa. Iniziare ad amalgamare, aggiungendo il burro. Quando l'impasto risulta liscio, formare una palla, metterla in una terrina, coprirla con della pellicola e lasciar riposare pr una mezz'ora in frigorifero.
Accendere il forno a 180°C.
Foderare una teglia da forno con carta forno.
Formare con una pallina di pasta una strisciolina e darle la forma a cerchietto.
Passare la brasadela nello zucchero di canna e disporla sulla teglia tenendo presente che in cottura cresce: non deve toccare le altre.
Cuocere per circa 15 minuti o fino a doratura non troppo forte.
 Lasciar raffreddare un attimo su una griglia.
Abbuffarsi! Sono ottimi con un buon prosecco!

Io ne ho fatte alcune "alternative" (mi scuso con gli ultra-tradizionalisti) con un po' delle uova di cioccolata di ieri tritate fini al coltello; in qualche modo bisognerà pur usarle 'ste uova!

Non ho mai provato a farle con sostituiti del burro. Appena proverò, non mancherò di aggiornarvi sull'esito.

2 commenti:

Betty ha detto...

interessanti questi tarallini... ma il burro? quanto?
Auguri cara.

Laura ha detto...

ops, hai ragione. L'avevo dimenticato. Grazie!