Nove persone su dieci amano il cioccolato. La decima mente.

sabato 6 luglio 2013

Mezzi rigatoni, piselli, pomodori secchi e crema di pecorino

Mi sono trovata tra le mani una tonnellata di pecorino. Me felice!
Volevo usarlo nel sugo della pasta, ma su internet trovavo solo ricette con ingredienti che non avevo in casa (diciamo pure che in casa non avevo nulla e dovevo preparare il pranzo).
Così ho fatto un esperimento con quello che c'era; insomma si dice mica per nulla che "la necessità aguzza l'ingegno".
Il risultato è stato davvero sorprendente!
Duke Hepburn, sarà sul menù la prossima volta che verrete qui a cena.

Ingredienti per 2 persone

200 gr di mezze maniche integrali
una lattina piccola di piselli
4-5 pomodori secchi pugliesi
1/8 di forma di pecorino fresco (scusate, non l'ho pesato)
qb pecorino stagionato
qb panna da cucina (io ho usato quella di soia)
qb pepe nero
qb sale iodato
qb olio evo
1 rametto piccolo di rosmarino
1 spicchio d'aglio
qb cipolla bionda finemente tritata

Lasciate in ammollo i pomodori secchi in acqua calda per circa 15 minuti.
Fate bollire in acqua salata la pasta.
Nel frattempo fate un soffritto con olio, cipolla, aglio, tagliato a metà ed eventualmente privato del germoglio, e il rosmarino.
Buttate i piselli e salateli leggermente.
Battete bene al coltello i pomodori strizzati e versateli in padella.
In un pentolino a parte mettete il pecorino fresco tagliato a cubetti il più piccolo possibile, la panna, il pecorino stagionato grattugiato (io ho abbondato con questo) e un mestolo scarso di acqua di cottura della pasta. Mescolato fino a ottenere una crema.
Scolate la pasta e, dopo aver tolto rosmarino e aglio, saltatela un paio di minuti in padella a fuoco alto.
Pepate e versate la crema di pecorino.
Buon appetito!

1 commento:

Chiara Benvenuti ha detto...

ottimooooo! sai che anch'io mi sono creata una ricetta col pecorino ed altri ingredienti svuotafrigo? un bacione, buon we!