Nove persone su dieci amano il cioccolato. La decima mente.

mercoledì 23 febbraio 2011

Torta alla pesca con crema d'arancia

Buongiorno a tutti!
Stamattina mi sono svegliata di buon umore, poi ho visto il malloppo da studiare e mi è passata. Va beh, ognuno ha le proprie croci!
Intanto vi posto questa ricettina che tira un po' su il morale.
Senza crema è un perfetto dolce da colazione, con la cremina è buona anche come conclusione di un pasto semplice e genuino tra amici!

Ingredienti

per la torta
2 vasetti di yogurt intero alla pesca
2 vasetti di farina 00
1 vasetti di farina di manitoba
2 vasetti di zucchero semolato
scorza di 1 limone
1 bustina di lievito
3 uova
sale qb

per la crema all'arancia
250 ml di latte intero
50 gr di zucchero semolato
scorza di mezza arancia
37 gr di farina
liquore Grand Marnier qb

Accendere il forno ventilato a 180°C.
Separare i tuorli dagli albumi.
Montare i secondi con il sale a neve ben ferma.
Sbattere bene i tuorli con lo zucchero.
Aggiungere lo yogurt (io preferisco quello con i pezzetti di pesca) e amalgamare bene.
Miscelare le farine e il lievito, setacciare il tutto e unire al composto.
Unire gli albumi facendo attenzione a non smontare il tutto.
Versare in una teglia con cerniera foderata con carta da forno.
Infornare per circa 30 minuti.

Far sobbollire per alcuni minuti il latte con la scorza dell'arancia, togliere dal fuoco e lasciare intiepidire un po'.
Sbattere bene i tuorli con lo zucchero.
Aggiungere la farina setacciata.
Unire un goccio di liquore (proprio poco perché altrimenti si sente troppo).
Quando il latte è abbastanza tiepido da non cuocervi le uova, aggiungerlo a filo al composto.
Rimettere sul fuoco dolce e mescolando sempre far addensare.
Servire la crema calda sulla torta.

3 commenti:

Ann ha detto...

Una ottima idea per utilizzare lo yogurt alla pesca :)

Federica ha detto...

che delizia!! è sempre un piacere passare a trovarti! baci!

LAURA ha detto...

Veramente buona questa torta....la proverò sicuramente!!!
A presto